CERIANO LAGHETTO – Il vicesindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo, oggi ha posizionato una corona in via Caduti di Nassiriya, in ricordo dei caduti nell’attentato terroristico avvenuto 17 anni fa in Iraq.

“Il 2 novembre 2003 i terroristi islamici colpirono la base italiana di Nassiriya. L’attentato provocò 28 morti, tra Carabinieri italiani e civili – ricorda Cattaneo – Non dimentichiamo tre cose: questi eroi che hanno dato la vita per la libertà,  c’era chi gridava nelle piazze “10,100,1000 Nassiriya”, i terroristi islamici continuano la loro guerra contro l’Occidente non solo in Asia e Africa, ma nelle città di tutta Europa e nella Artsakh!”

L’attentato avvenne alle 10.40 quando un camion cisterna imbottito di esplosivo fu fatto scoppiare all’ingresso della base italiana dei carabinieri, facendo esplodere anche il deposito munizioni: perirono carabinieri, soldati dell’Esercito e civili.

(foto: il vicesindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo, ha posizionato una corona in ricordo dei caduti di Nassiriya, quest’oggi, per ricordare la strage avvenuta nel 2003)

12112020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome