VARESE – “Dal ministro Musumeci ci aspettiamo, nei prossimi giorni, risposte più concrete sui problemi di chi risiede nell’area dei Campi Flegrei. In aula non abbiamo avuto soddisfazione sulla possibilità di una moratoria per i mutui, e si deve sapere cosa dire alle famiglie sfollate e a quelle in attesa della verifica di immobili regolarmente costruiti. Serve poi un cronoprogramma reale su infrastrutture e vie d’esodo, e un piano di consolidamento strutturale delle case per evitare la desertificazione e garantire lo sviluppo sociale e produttivo”. Lo ha detto Maria Chiara Gadda, parlamentare del Varesotto, vice-presidente del gruppo di Italia Viva alla Camera, nel corso del question time con il ministro.

“I Campi Flegrei sono una delle aree vulcaniche più attive e delicate al mondo, e le oscillazioni continue che vi si registrano non rendono gli interventi da mettere in atto assimilabili a singoli eventi esplosivi. Il problema è che da maggio, soltanto nel comune di Pozzuoli, sono già oltre 200 i nuclei familiari sfollati nel resto della Campania, e 1400 le richieste di sopralluogo tecnico ancora da evadere. Sono troppe le domande a cui ancora non c’è risposta. Esiste o no la possibilità di una moratoria sui mutui immobiliari?Il piano delle opere del 1984 può essere reso operativo sulle vie di fuga e magari anche aggiornato? Come si pensa di intervenire sul porto, che sta sprofondando sotto la sabbia, considerata l’alta vocazione turistica della zona? Condanniamo il territorio a perdere i collegamenti con Ischia e Procida e l’indotto che questo produce?Se si dice che saranno escluse le seconde case, come si gestirà la messa in sicurezza dei condomini che sono la quasi totalità del costruito?Qualora alcuni cittadini decidessero di accettare proposte di delocalizzazione, ancora da ricevere per altro, chi si farà carico degli immobili?Noi di Italia Viva concordiamo sulla necessità di mappatura, di piani di prevenzione e comunicazione, ma ora è anche venuto il tempo di agire e rispondere a domande più di dettaglio stanziando le risorse adeguate. Questi cittadini si meritano di vivere a casa loro perché questo non è un fenomeno straordinario ma la normalità dei Campi Flegrei da secoli, ormai ci sono conoscenze e tecnologia per consentire la messa in sicurezza.”, ha concluso.

03062024

L’articolo Campi Flegrei, Gadda (Iv): “Governo risponda su mutui e cronoprogramma interventi” proviene da Il Saronno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome