SARONNO – “In questi giorni di emergenza sanitaria alla luce dei rischi collegati al virus Covid-19, Camera di Commercio assicura i propri servizi al pubblico nelle sedi di Varese e Busto Arsizio, mentre gli uffici di Saronno e Luino riapriranno in data da destinarsi”. E’ l’ente a comunicarlo.

Viene precisato “In particolare, sono garantiti i servizi essenziali ovvero la certificazione per l’esportazione e l’importazione temporanea di merce, certificati per lo sdoganamento di merci deperibili; il deposito domande di brevetto; certificati e visure urgenti per la partecipazione a gara di appalto. Si invita, in ogni caso, l’utenza a utilizzare in via prioritaria i servizi online e il canale Contact center al numero telefonico 022217773, accedendo agli sportelli nei soli casi di urgenza. In osservanza a quanto previsto dall’ordinanza di Ministero della Salute e Regione Lombardia che prevede la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, nonché la chiusura delle manifestazioni fieristiche, sono sospesi tutti gli eventi, i convegni, i corsi, le fiere, le riunioni previsti nelle sedi della Camera di Commercio di Varese e Busto Arsizio, al Centro congressi Ville Ponti e a Malpensafiere”.

“In un clima di grande attenzione alle necessarie misure preventive – sottolinea il presidente, Fabio Lunghi – Camera di Commercio garantisce i servizi al pubblico, mettendosi come sempre a disposizione delle imprese. Le ripercussioni di questa situazione, anche in termini di clima sociale, non devono aggravare un contesto economico già difficile: il sistema Varese, ne siamo convinti, saprà comunque reagire quanto prima. Occorre allora dare piena fiducia alle istituzioni, che stanno prendendo decisioni non facili per il bene di tutti”.

(foto archivio: uno sportello pubblico in città. Camera di commercio ha chiuso la sede saronnese)

25022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome