SARONNO – Si è scusato della propria scarsa attenzione ed ha fornito ai vigili del generali per compilare il verbale da 80 euro. E’ l’epilogo di uno dei controlli realizzati dalla polizia locale negli ultimi giorni in città. Questa volta a finire nei guai non è stato un saronnese uscito di casa senza permesso ma più banalmente uno che non ha raccolto i bisogni del proprio amico a quattrozampa. E’ successo l’altro giorno al rione Matteotti dove la pattuglia era impegnati in alcuni controlli sul rispetto delle norme del lockdown che saranno in vigore, con queste modalità, ancora per una settimana.

L’uomo era uscito di casa con il cane e quindi assolutamente autorizzato essendo vicino casa. Quello però che non era “autorizzato” a fare era lasciare i bisogni del proprio amico a quattrozampe. Colto in flagrante dai vigili è stato subito sanzionato. Ai sensi del regolamento comunale gli è stata comminata una multa da 80 euro.

(foto archivio)

27042020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome